Location 2018-03-13T17:20:28+00:00

Location

La Reggia di Caserta è una residenza reale che eguaglia, se non addirittura supera, la magnificenza e lo splendore di Versailles, con lo straordinario acquedotto carolino, destinato a eguagliare i fasti dell’ingegneria idraulica dell’Antica Roma, e con la reale fabbrica di seta di San Leucio, vera e propria utopia sociale del XVIII secolo. Il Palazzo Reale e i suoi annessi nascono dall’intesa tra un grande architetto come Luigi Vanvitelli e una grande coppia reale: lo spagnolo Carlo III di Borbone, re di Napoli e della Sicilia, e sua moglie, Maria Amalia di Sassonia, figlia del re di Polonia.

 

La visita al Palazzo costituisce un racconto di questo patrimonio dell’Umanità ( Bene Unesco). Carlo III di Borbone fu colpito dalla bellezza del paesaggio casertano e desideroso di dare una degna sede di rappresentanza al governo della capitale Napoli e al suo reame, volle che venisse costruita una reggia tale da poter reggere il confronto con quella francese con le sue 1200 stanze e il maestoso Parco Reale ed il Giardino Inglese.
E’ uno dei musei più visitati d’Italia, dopo il Colosseo e gli Scavi di Pompei. Conserva al suo interno la collezione di Arte  contemporanea monotematica sugli anni ’80 Terrae Motus, ad opera del gallerista Lucio Amelio.